A ROVERETO NUOVI ALLOGGI AL COMPLESSO “Cà DELLE ROSE”: A SETTEMBRE APERTO IL BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DI 31 ALLOGGI A CANONE MODERATO

Negli ultimi tempi si è parlato molto del progetto per l'assegnazione di alloggi a costo moderato, resi disponibili dalla Provincia in favore di nuclei famigliari e di singoli con problematiche sociali ed economiche. Questa volta è il comune di Rovereto a portare avanti questo progetto. In via dell'Abetone 33/35, all'interno di un ampio complesso residenziale chiamato “Cà delle Rose”, il Fondo Housing sociale Trentino (gestito da  Finint investments Sgr), ha acquistato ben 31 appartamenti da designare alla locazione a canone moderato, ovvero con il costo dell'affitto ridotto al 30% rispetto a quello sul mercato.


I numerosi appartamenti che andranno ad ospitare diverse famiglie e giovani coppie, oltre ad essere convenienti e a basso costo, sono tutti dotati di box auto, di un balcone o terrazzo e cosa non meno importante sono tutti con classi energetiche A e B. Quest'ultimo fattore è determinante in quanto permetterà agli inquilini di ottenere un importante contenimento dei costi di gestione. Tra gli alloggi a disposizione, vi sono in prevalenza trilocali (con due stanze da letto), ma non mancano bilocali (con una stanza da letto) e attici nel quinto e ultimo piano.

Il comune della Vallagarina ha confermato l'uscita del bando per presentare la domanda in vista delle assegnazioni dei nuovi alloggi, a settembre di quest'anno. Una volta conclusa la partecipazione al bando, per chi fosse in possesso dei requisiti previsti, sarà stilata una graduatoria per la scelta degli alloggi.

Questo ambizioso progetto già attivo da qualche anno sta sempre più prendendo piede nelle diverse comunità. Interessante notare in merito agli alloggi a canone moderato, che dall'inizio del 2015 il Fondo ha già assegnato ben 147 alloggi di cui: 16 nella comunità della Vallagarina, 72 nel comune di Trento, 23 nel comune di Riva del Garda e Ledro, 9 in Val di Non e nell'Alta Valsugana e in fine 18 a Levico Terme e Madrano.

Ad aggiungersi ai già 147 alloggi assegnati, vi sono ulteriori 76 unità con prossima assegnazione a Trento e come già ribadito i 31 alloggi del complesso Cà delle Rose. Invece sono ancora in fase di costruzione 21 alloggi a Trento in località Roncafort e 19 alloggi presenti nel territorio di Mori.

 

10 agosto 2017

Commenta

Ti piace questo articolo?
Fallo sapere ai tuoi amici!